Lionardo e Beatrice


Beatrice d’Este giovinetta

Una figura storica affascinante, Beatrice D’Este, e la sua relazione con il Maestro “Lionardo” (Leonardo da Vinci)…

Scopritela nel romanzo storico “Lionardo e Beatrice” di Adelma Tittoni, disponibile in anteprima da questo blog.

Il libro è disponibile in PDF al seguente link:  Lionardo e Beatrice
© 2012 – Adelma Tittoni

 “ Vedi Isabella, sebbene i preti dicano il contrario, io penso che il peccato d’amore sia il più bel peccato che si possa commettere!”
(da “Lionardo e Beatrice” di Adelma Tittoni) 

Annunci

14 thoughts on “Lionardo e Beatrice

  1. Ho iniziato cosi’, questa sera noiosa ” guardo il libro dell’ Adelma”, mi ha rapito e mi sono trovata in quel mondo, in quel periodo, intrigante, affascinante.Ho passato una bellissima serata in compagnia di bellissime creature,che tu Adelma hai saputo rendere irresistibil!!! Grazie tesoro!!!

  2. Questo tuo libro ci fa fare un meraviglioso tuffo all’indietro di cinque secoli, per immergerci nel mondo affascinante dell’Italia Rinascimentale, portandoci per mano in mezzo agli intrighi di corte, alla scoperta di piccole ed umanissime storie, ma anche della grande Storia. Davvero una lettura coinvolgente, assolutamente da non perdere!

    1. E’ stato molto divertente, naturalmente oltre ad un’accurata ricerca storica, scrivere questo libro. Anzi,scrivendolo mi sono fatta un sacco di risate! La parte che precede la morte di Beatrice è stata esilerante: scoprire che, per molta gente, i secoli sono passati invano! Sopratutto per gli ecclesiastici!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...