Evoluzione?


Preferire la salute a questo insano progresso? ( Domanda Facebook di un’amica).
Tutti in coro potremmo giurare  sulla salute.  Ma , come diceva Karl Marx, il progresso è un processo dal quale non si torna indietro. Cosa vuol dire? Che quando, come dici bene tu che pensi sia ora di gettar via i telefonini e quel che ne è connesso,  si è arrivati al  fattore di non ritorno . Inquinamento, multinazionali che optano solo per la vendita di prodotti anticancro, invece di concentrarsi nella ricerca dati i  fantastigliardi in ballo sono cifre che sfuggono ad un semplice controllo umano: possibile , che da sempre, ci sia nel mondo un bambino che muore di fame ed un bambino che muore di troppo cibo? Ci hanno fatto credere con le varie Tv e giornali ben pagati per diffondere notizie che cavalcano il potere acquisito. Noi, poveri deficienti  del POPOLO SOVRANO abbiamo abboccato all’amo perchè la ricrescita del Paese, dopo il disastro della guerra, era tangibile: chi non ricorda le Olimpiadi del sessanta? Le fabbriche di Pomezia erano a pieno regime così che gli agricoltori hanno preferito abbandonare i campi per una vita che si credeva migliore.
Un tosto insegnamento della Natura: le fabbriche delle multinazionali americane hanno chiuso, eccetto poche, e gli operai si sono trovati con una mano avanti e l’altra dietro.
Poi gli anni ottanta dove, con un governo, seppur malandato, circolavano soldi.
Poi “mani pulite” in cui i soldi non sono circolati nè puliti , ne’ sporchi? Adesso ?Qualcuno ci ha chiesto se volevamo entrare nell’euro? Senza alcun controllo… noi che avevamo centomila lire al mese ci siamo ritrovati con cinquanta  euro di potere d’acquisto, come se fosse la stessa cosa. Nessuno ha urlato, credevamo stesse bene così perchè i nostri politici, la TV i giornali ci facevano credere che uscire dall’euro sarebbe stata una follia. La follia è stato entrarci e rimanerci e mantenere questi politici che tengono solo al loro tornaconto. L’Italia è un Paese unico al Mondo per tutto quel che c’è nel Creato: clima, acqua salubre, frutta e verdura , caccia e pesca, cucina internazionale, moda creativa che il mondo ci invidia. Opere d’arte che teniamo nei depositi dei musei.
Siamo soltanto noi che non lo sappiamo veramente. 
 Non solo gettare il cellulare ( ascolto  : dove stai? Come stai? Sto scendendo ecco arrivo! Tutte le imbecillità che servono a cosa? Lo dovrebbero avere solo persone con seri problemi di salute o chi si avventura in posti pericolosi.
Agli altri a cosa serve il cellulare? Agli undicenni, ed anche meno: hanno dei veri e propri computer che non  gli servono ad informarsi,( ne vedo proprio pochi)  ma solo per dire sciocchezze.Quindi il mio consiglio è di imparare a piantare pomodori ed erbette e se non abbiamo un giardino, lo possiamo sempre fare in grandi vasi, a fare il pane in casa con grano saraceno ( non ci diranno mai quanto il glutine sia più letale del fumo di sigaretta) . Chi può si informi perchè, secondo me, abbiamo superato ogni forma di sicurezza. E la prima è l’ignoranza, nel senso di ignorare.

 · 

Annunci

9 risposte a "Evoluzione?"

  1. …a Tokio perlomeno non si scottano la pelle… a New york non soffrono di inappetenza… in Messico non pigliano indigestioni…in Italia non succede niente…buona notte Arcangela?!!!…sissì papà!!!…

    1. A Tokio non si scottano la pelle. A New York stanno diventando sempre più obesi per cui un uomo/donna mangia per quattro. In Messico spariscono i bambini con organi che servono ai ricchi americani per i loro figli malati. Come giustificare o perlomeno cosa dire di vero? Un rancore atavico che inizia dalla schiavitù perpetrata dai bianchi ( dalla chiesa, (“il nero è il Diavolo!)”. Non basta essere dispiaciuti ( per chi si sente dispiaciuto), E’ ingiustificabile nel centro delle emozioni di ognuno di noi. E’ inaccettabile per menti pensanti questo comportamento fuori Natura. Il rancore, per chi ha subito, è poca cosa…

  2. Quello che è allarmante è che è irreversibile. Ti rendi conto che a New York ci sono venti milioni di persone che devono fare tre pranzi e che non producono niente e che la Natura non ha predisposto un simile ammasso di gente. A Tokyo escono con la mascherina ed il sole lo vedono solo da immensi pannelli sulle strade : quadri che sono Soli.Ma ti rendi conto? Sei cattolico? Se lo sei o no fammelo sapere per iniziare , con sincerità il Nostro contatto.

  3. Possiamo dire tranquillamente che una guerra c’è stata anche oggi, una guerra economica che ha avuto l’euro come principale strumento di distruzione della civiltà. Il tutto si è giocato su un’equazione a mio parete sbagliata: rendere il superfluo indispensabile! Hanno pensato che privare la gente dei più basilari diritti, a cominciare dal lavoro stabile, dignitoso e tutelato, alla pensione, alla sanità pubblica, alla scuola pubblica…il tutto poteva essere sostituito dalla propaganda con “democrazia cosmetica” e mezzi di dipendenza quali smartphone e social e media vari. Ma la gente ha visto oltre la realtà virtuale con specchi deformanti a cui ci hanno costretto e come nel dopoguerra forse una ripresa, dei diritti e della democrazia è ancora possibile

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: